Browsing Category:

Gravidanza

Come evitare costipazione durante la gravidanza

È la legge di Murphy che solo quando si è in grado di procurarsi il cibo nel vostro corpo senza farlo tornare, che improvvisamente si viene a scoprire che non è in grado di ottenere il cibo fuori del vostro corpo. Quasi la metà di tutte le donne in gravidanza soffrono di costipazione durante la gravidanza.

Come con tutti i sintomi di gravidanza c’è un motivo per la stipsi.

Quando è in stato di gravidanza il vostro corpo genera il progesterone che, a sua volta si rilassa la muscolatura del ventre e provoca l’apparato digerente le vie di lavorare molto più lento. L’apparato digerente track più lento per assicurarsi che il tuo corpo assorbe i nutrienti dal cibo per il bambino. Questo può creare stitichezza, che se non tenuto sotto controllo, può portare a emorroidi.

Ci sono alcuni modi per evitare costipazione durante la gravidanza. Assicurarsi di aver incluso un sacco di fibra nella vostra dieta. Fibra assorbe acqua e può aiutare ad ammorbidire le feci e la velocità il loro passaggio. Cibi ricchi di fibra alimenti come cereali integrali e fiocchi d’avena. Invece di mangiare pane bianco con toast, mangiare pane ai cereali. Aggiungere un po’ di crusca d’avena cereali o yogurt.
Frutta fresca sono anche un ottimo modo per ottenere la fibra. I meloni e le prugne hanno un elevata quantità di fibra, come frutta secca e fichi, uva passa, albicocche e, naturalmente, il ben noto preferito le prugne secche. Le susine e prugne succo hanno un effetto lassativo e aiuterà a mantenere le cose in movimento correttamente nel vostro corpo.

Obiettivo di mangiare almeno pari a 25-30 grammi di fibra al giorno. Si può dire che si stanno ottenendo abbastanza fibra se le feci sono grandi e morbide e non si è proteso a passare. Tenere presente comunque che troppa fibra può condurre a diarrea, che può portare a disidratazione non fare la fibra nella vostra dieta.

Inoltre, bevendo molto fluido vi aiuterà a combattere la stipsi. Contribuire a mantenere i fluidi digestivi prodotti in movimento attraverso il sistema è molto importante bere almeno sei a otto bicchieri di acqua al giorno. Sempre in contatto con fluidi è importante specialmente se si stanno aumentando l’assunzione di fibra. Il vostro corpo ha bisogno di acqua per ammorbidire la fibra altrimenti può causare più stitichezza.

Inoltre, assicurarsi che si sta mangiando il yogurt se è possibile. Lo yogurt ha un batterio chiamato acidophilus che aiuta a stimolare i batteri intestinali per abbattere il cibo migliore. Guardare il periodo prenatale. Alcune delle patologie prenatali che le donne siano contengono una grande quantità di ferro e asse da stiro possono svolgere un ruolo di primo piano nella stipsi. Si rivolga al suo medico per vedere se è possibile passare per un certo periodo di tempo in un altro periodo prenatale che contiene meno ferro o almeno fuori del prenatale fino a quando la vostra costipazione è sotto controllo.

Evitare alimenti che possono portare a stipsi. Pane bianco e alcuni cereali come corn flakes può portare a stipsi e riso bianco e le banane. Se tutto ciò non riesce, dare al medico una chiamata per vedere se c’è qualcosa che potete prendere per proteggere regolata. La maggior parte dei medici vi permetterà di prendere Metamucil per mantenere le cose in movimento.

Costipazione è mai piacevole, ma durante la gravidanza può essere anche molto scomodo. Assicurarsi di prendere le misure necessarie per evitare la stipsi. Contribuirà a rendere la gravidanza che molto più divertente.

By /

Cure dentistiche durante la gravidanza – Perché è importante?

La gravidanza è un tempo durante il quale è necessario porre l’accento in particolare sulla vostra salute orale e non vi sono ragioni di questa. Molte donne in stato di gravidanza l’esperienza mattina malattia, vomito e nausea che si aggiungono all’accumulazione dei batteri sui denti. Dente ache è uno degli effetti collaterali di questa condizione ed è anche uno dei più insostenibili dolori del mondo. Prendere un appuntamento con il dentista e lo visita regolarmente può aiutare a eludere una simile situazione. Un altro motivo per la cura della vostra salute dentale durante la gravidanza è che in questo momento il tuo corpo subisce molti cambiamenti ormonali e alcuni di questi hanno luogo in bocca.

Alcune donne sviluppano gonfio, rosso e gengive sanguinanti durante la gravidanza. Questo è noto come la gravidanza gengivite. Se questa è lasciata non trattata per lungo tempo, potrebbe portare a una condizione più grave noto come periodontite. Un altro fatto molto importante che ha bisogno di essere notato è che la gravidanza gengivite produce un certo ormone che può indurre le contrazioni uterine. Una cattiva salute dentale può anche essere responsabile per le seguenti condizioni:

1. Peso basso alla nascita del bambino
2. Parto prematuro

Entrambe le condizioni sono intimamente legate le une alle altre, quindi si consiglia vivamente di andare a fare una routine check-up dentale ogni settimana. Si consiglia inoltre di visitare il suo medico prima di concepire. Questo vi aiuterà con qualsiasi pre-esistente condizione dentale. Il secondo trimestre è il periodo ideale per visitare il dentista durante la gravidanza. Ricordate sempre di informarlo circa le condizioni in cui si è e cercare anche di evitare i raggi x se possibile.

Spazzolatura per 3 – 5 minuti al mattino e ancora una volta di notte è abbastanza buona per rimuovere la placca. Ricordati sempre di spazzola all’esterno e le superfici interne dei denti.

By /

Crampi alle gambe

Uno dei geni più comuni durante la gravidanza è crampi alle gambe, e viene vissuta dalle donne in gravidanza durante la maggior parte del 7 e 8 mesi di gravidanza.
Crampi sono contrazioni involontarie dei muscoli o parti di muscoli, e causa un dolore acuto in quella zona dove si verificano convulsioni.

È molto comune che le crampi si verificano in un piede, il polpaccio o della coscia, e ottenere la gamba o piede per irrigidire senza che sia possibile muoversi mentre il muscolo stesso tirare insieme. Un crampo può durare da pochi secondi a diversi minuti e si verificano spontaneamente.

Purtroppo, la tendenza a verificarsi crampi, spesso di notte, quando ci corichiamo e il peso dalla pancia in crescita fa sì che il sangue è difficile circolare in tutto il corpo e la fornitura di energia ai muscoli.

Cramp a scomparire
Ci sono per fortuna alcuni semplici strumenti che possono alleviare questi crampi:

– Il massaggio della zona interessata per avere riscaldato e ammorbidito il muscolo, e per farlo rilassare
– Crampi si sono verificati in polpaccio, quindi è con ottenere fino a stare in piedi e camminare con i calcagni, aiuta ad avere il muscolo teso mentre stava cercando di massaggiare il polpaccio con un mano
– Crampi ai piedi spesso colpiscono le dita dei piedi, che diventano abbastanza rigide e non muoversi, qui si sta facendo massaggiare sotto o sopra il lato del piede e hanno ammorbidito i muscoli
– Può anche alleviare i crampi, se avete la possibilità di ottenere acqua calda sulla zona colpita o mantenere la zona interessata in acqua calda nella vasca da bagno esempio

Che cosa causa i crampi?
Convulsioni si verificano in parte dovuto ai livelli di diversi minerali come calcio e magnesio caduta durante la gravidanza, questi minerali sono essenziali per il corpo e utilizzato per lo sviluppo fetale. Oltre a questi minerali, tra l’altro regola il flusso di sangue, ma sono anche importanti in vari organi tra cui i muscoli.

Quando il corpo della donna incinta comincia a prepararsi al parto, vi è tra l’altro, un aumento del livello del progesterone. Ormone ha un effetto rilassante sugli organi e la pelle, con un incremento dell’ormone, tuttavia, l’effetto collaterale che è strumentale nel sangue ha un tempo più difficile ottenere tutto il corpo. Questo colpisce in particolare le gambe, che aumenta la possibilità di crampi quando i muscoli non si stufano abbastanza energia.

Questo fenomeno è caratterizzato da spasmi nell’ultimo mese di gravidanza quando le dimensioni dell’utero ha contribuito ad un aumento
della pressione arteriosa e, insieme con le cause di cui sopra maggiore rischio di crampi durante la gravidanza.

Che cosa si può fare per ridurre il rischio di crampi?
Si può anche contribuire a ridurre il rischio di crampi alle gambe, ecco alcuni consigli su come prevenire le crampi:

– Assicurarsi di coprire il vostro fabbisogno giornaliero di sali minerali come magnesio dalle verdure verdi, patate, fagioli e frutta secca, il calcio e latticini e prodotti derivati.
– Se non si ottiene abbastanza magnesio attraverso la dieta, in modo da parlare con il medico
– Crescere una lieve forma di sport durante la gravidanza, potrebbe essere il nuoto, facile corsa o il ciclismo, ne migliora la circolazione sanguigna.
– Evitare di alzarsi o sedersi per troppo tempo, assicurarsi di spostare periodicamente
– Evitare di sedersi con le gambe incrociate, inibisce la circolazione del sangue nelle gambe
– Evitare di chiudere e stretti pantaloni
– Doccia mie gambe con acqua fredda, aiuta a stimolare la circolazione del sangue e vasi sanguigni causa di stringere
– Ottenere il tuo partner o qualcuno per massaggiare le gambe e piedi
– Sdraiatevi sul pavimento e mettere le zampe su una sedia, in modo che siano superiori al resto del corpo

By /

Pressione alta

Tante donne in gravidanza spesso sperimentano un aumento della pressione sanguigna soprattutto durante il secondo e il terzo trimestre di gravidanza.
Durante il primo trimestre le pressione del sangue tende a diminuire, mentre aumenterà durante il secondo e terzo trimestre.

Perché ?

La ragione di questo fenomeno è probabilmente da ricercare nel fatto che la placenta durante la gravidanza rilascia un composto che indirettamente si traduce in cambiamenti all’interno della placenta e poi, per motivi ancora non del tutto chiari, provoca pressione alta.

Tuttavia, è noto che diversi fattori possono avere un impatto sulla ipertensione in gravidanza:

– Le donne alla prima gravidanza hanno maggiori probabilità di soffrire di ipertensione.
– Le donne con più di 35 anni.
– Le donne che aspettano gemelli.
– Le donne che durante la gravidanza hanno un notevole sovrappeso.
– Le donne che nel primo trimestre hanno sofferto di ipertensione, hanno il diabete o hanno avuto problemi ai reni.
– Le fumatrici.
– Le donne che hanno avuto un tumore benigno all’ utero.

Il rischio per voi
L’ipertensione arteriosa si verifica per molte donne in gravidanza intorno alla 27-28 settimana di gravidanza, i sintomi sono identici a quelli che si verificano durante una gravidanza. Comprendono affaticamento, nausea, vertigini, crampi muscolari e gonfiore a causa del volume di acqua e sale nel corpo.
Tuttavia, è necessario prestare attenzione se questi sintomi persistono dopo essere state sdraiate o sedute con le gambe stese, perché sono segnali di alta pressione sanguigna.

Il rischio per la salute durante la gravidanza può comportare tra l’altro, problemi al fegato, problemi alla coagulazione del sangue, rischio di distacco della placenta, che può avere gravi conseguenze anche per il bambino, e la perdita di importanti proteine dai reni attraverso l’urina.

Conseguenze per il bambino
La pressione arteriosa elevata potrebbe portare problemi allo sviluppo del bambino, nascita prematura o impedire alla placenta di fornire l’alimentazione necessaria per il bambino, facendolo nascere sottopeso.

Cosa posso fare?
– Assicuratevi di mangiare in modo corretto e sano durante la gravidanza.
– Evitate il troppo sale, i cibi grassi e l’alcool.
– Assicuratevi di riposare a sufficienza e di non portare pesi eccessivi.

By /

Cosa succede quando si rompono le acque

Tante donne in gravidanza non sono sicure di quello che accade durante la rottura delle acque, molte temono anche questo possa avvenire in un luogo pubblico.
La rottura delle acque, come viene chiamata di solito, avviene nel momento in cui il bambino è pronto per nascere. L’utero comincia a fare piccole contrazioni che avranno effetto sul sacco amniotico, causando la rottura delle acque.

Si può dire che, quando l’utero comincia a contrarsi, aumenta la pressione sul liquido all’interno del sacco che ha subito meno spazio e fuoriesce – quasi come un palloncino con l’acqua dentro.

Il liquido che esce è completamente trasparente e inodore, come l’acqua.

Le modalità con cui questo avviene possono variare notevolmente da donna a donna, alcune possono sentire un colpo secco, come una borsa che si rompe, e la fuoriscita di molto liquido, mentre altre posso invece avere la sensazione di una piccola perdita, come di urina, che non è raro che durante una gravidanza.
Nel primo caso non vi è dubbio che sta per iniziare il parto, mentre ne l secondo caso puà essere un segnale che la nascita si sta avvicinando.

La maggior parte delle donne di solito non percepisce l’uscita di grandi quantità di liquido, perché in questo momento la testa del bambino si trova proprio sopra il canale del parto ed effettivamente agisce un po ‘come un tappo che blocca l’acqua.

La rottura delle acque è il segno che il parto sta per iniziare, e può facilmente accadere diverse settimane prima della data presunta.
Quando le acque si rompono, è il momento di andare in ospedale e prepararsi per la nascita.

By /