• Il parto

    Cosa succede quando si rompono le acque

    Tante donne in gravidanza non sono sicure di quello che accade durante la rottura delle acque, molte temono anche questo possa avvenire in un luogo pubblico. La rottura delle acque, come viene chiamata di solito, avviene nel momento in cui il bambino è pronto per nascere. L’utero comincia a fare piccole contrazioni che avranno effetto sul sacco amniotico, causando la rottura delle acque. Si può dire che, quando l’utero comincia a contrarsi, aumenta la pressione sul liquido all’interno del sacco che ha subito meno spazio e fuoriesce – quasi come un palloncino con l’acqua dentro. Il liquido che esce è completamente trasparente e inodore, come l’acqua. Le modalità con cui…

  • Il parto

    Come faccio a partorire senza dolore ?

    L’ epidurale è molto utilizzata per ridurre il dolore del parto ed è molto diffusa e praticata. Anzi, probabilmente è l’antidolorifico più diffuso e richiesto dalle donne durante il parto, e la domanda negli ultimi anni è in sensibile aumento. L’epidurale riduce il dolore, ma non anestetizza completamente, così da avere ancora la capacità di controllare ciò che accade al proprio corpo. Come funziona una epidurale? Una epidurale è un anestetico che viene iniettato in una specifica area del corpo, il vero scopo è quello di fornire sollievo dal dolore, senza usare un anestetico generale che addormenta completamente. Con l’anestetico locale si resta svegli e si vive attivamente il parto.…